Curiosità da vedere a Londra: scopri le 15 cose che forse non sai sulla capitale.

Curiosità da vedere a Londra: scopri le 15 cose che forse non sai sulla capitale.

Quanto conosci Londra? Oggi ti porto a scoprire delle curiosità sulla famosa capitale della Gran Bretagna di cui probabilmente non hai mai sentito parlare. Dopo aver letto l'articolo sicuramente modificherai il tuo itinerario inserendo molte di queste cose da vedere a Londra.

Londra, un classico che conosciamo tutti. Città monumentale e maestosa, casa della Royal Family, dei double-decker bus rossi, di quattro siti Patrimonio Mondiale dell'Unesco e fulcro cosmopolita del paese. Londra vanta di uno skyline inconfondibile che riconosciamo dalla peculiare architettura inglese, dai suoi famosi ponti tra i quali il Tower e Millennium Bridge, il Big Ben e la London Eye, e dallo stile moderno del quartiere della City.
Ma Londra non è solo questo, è una città che cela segreti e luoghi nascosti. Andiamo a scoprire alcune curiosità da vedere assolutamente di questa splendida metropoli:

1 - I grandi magazzini di Harrods vendevano cocaina 

cosa vedere a londra magazzini harrods

Nel febbraio del 1916 molti esercizi commerciali furono multati per aver venduto cocaina e morfina ai soldati. Tra questi troviamo Harrods, che offriva una pratica valigetta con un piccolo kit che includeva, tra gli altri articoli, cocaina e morfina corredati da siringhe e aghi di ricambio, raccomandati come un utile regalo per gli amici al fronte. Spesso le ragazze portavano alla stazione dei treni uno di questi kit, un regalo ideale per i loro amati arruolati nella British Army in partenza per la guerra. 

2 - La stazione metropolitana di Bank è infestata da fantasmi

Cosa vedere a londra metropolitana bank infestata dai fantasmi

Secondo molti testimoni questa stazione è infestata da un fantasma chiamato Black Nun (Suora Nera). Questo sarebbe lo spettro di una suora, sorella di un impiegato della vicina banca che venne giustiziato. Per 40 anni dopo l'esecuzione la suora è stata vista ogni giorno davanti alla banca mentre aspettava il fratello, e dopo la sua morte avrebbe continuato la sua macabra attesa. Molti passeggeri che passano di qua affermano di sentire odori sgradevoli e di provare un acuto senso di disagio. Ci sarebbe un'ulteriore curiosità sulla Bank Station: qui un tempo c’erano dei pozzi dove furono sepolte migliaia di vittime della peste del XVII secolo.

3 - Apri un frigorifero ad Artillery Lane e chiedi del sindaco

Curiosità da vedere a Londra artillery lane

Stiamo parlando del mondo sotterraneo degli “speakeasy”, i secret bar di Londra. Questi sono piccoli locali che si nascondono all’interno di locali o negozi più grandi, nel sottoscala di qualche palazzo o in altre bizzarre location. Il bar in questione è il Mayor di Scaredy Cat Town, all’interno della tavola calda “The Breakfast Club” in Liverpool Street. Una volta arrivati qui, dite al barista “I’d like to see the Mayor” (vorrei vedere il sindaco), che vi condurrà a una porta frigo SMEG. 

Troverete delle scale che vi porteranno in uno dei secret bar più amati di Londra, dalle atmosfere underground e dalla lista dei drink invitante. Dopo aver cenato e bevuto, la via d’uscita sarebbe una porta a sinistra del locale, che è in realtà una porta del bagno del Breakfast Club. Questo per garantire che il “segreto” del sindaco.

Se state cercando un aperitivo o un dopo cena lontano dalle classiche rotte turistiche, un secret bar è quello che fa per voi. Qui il link dei 10 migliori secret bars di Londra: https://www.youtube.com/watch?v=atD_mTJAFHI

4 - C’è una strada a Londra dove NON si guida al contrario

Curiosità da vedere a Londra

Parliamo di Savoy Court, l’accesso principale del Savory Hotel, una strada privata. C’è un motivo ben preciso per questa bizzarria londinese: la tradizione risale ai tempi in cui le automobili non esistevano ancora e ci si spostava in carrozza. Al tempo era usanza comune che le donne prendessero posto dietro il cocchiere, che sedeva sulla destra. Pertanto, arrivando all’entrata dell’hotel sul lato destro, era semplice per il cocchiere stesso o per il portiere aprire la portiera per far scendere la signora, evitando di girare intorno alla carrozza. La stessa signora poteva smontare ed entrare rapidamente nella hall dell’hotel.

5 - Il segreto di Leinster Gardens 

Curiosità da vedere a Londra il segreto di leinster garden

La notizia apparve sui giornali negli anni ‘30, quando una sera, un gruppo di signori londinesi si recò al numero 23 di Leinster Gardens, nel quartiere di Bayswater a Londra, per una serata di beneficenza al pagamento di un biglietto da ben 10 ghinee (circa 10£).  Arrivati alla porta, gli invitati si resero conto che la casa era finta: la porta, le finestre e il balcone erano dipinti sul muro! Un ignoto truffatore vendette un centinaio di biglietti e poi sparì nel nulla. Per svelare il mistero di Leinster Gardens bisogna tornare indietro al secolo precedente, quando Londra, prima nel mondo, iniziò a costruire la sua ferrovia sotterranea per risolvere gli enormi problemi di traffico legati alla recente crescita della città dopo l’avvento della rivoluzione industriale. Nel 1863, quando la ferrovia metropolitana di Londra (antenata della moderna metropolitana) fu inaugurata, i treni erano a vapore, e per garantire una sufficiente ventilazione era necessario lasciare alcuni tratti delle gallerie aperti. Uno di questi tratti era proprio sotto Leinster Gardens, e per realizzare l’apertura era necessario demolire almeno due case. Questa soluzione, tuttavia, non era ben vista dai residenti, perché avrebbe rovinato l’estetica della zona e i binari si sarebbero visti dalla strada. Si decise allora di mantenere soltanto la facciata delle case, dipingendo porte e finestre sul muro.

Ancora oggi, le “case” al numero 23 e 24 di Leinster Gardens sono finte. Potete vedere se fate il giro dell’isolato e arrivate in Porchester Terrace: dietro un muro di mattoni rossi si cela uno dei segreti più bizzarri di Londra!

6 - La superstizione dei corvi di Tower of London

Curiosità da vedere a Londra la superstizione dei corvi

Una leggenda, di cui non si conosce l’origine, lega il destino della Corona Britannica a quello dei corvi. Pare che “se i corvi della Torre di Londra moriranno o voleranno via, la Corona cadrà e con essa la Gran Bretagna”. I corvi selvatici vivevano nella Torre già molto tempo prima che questa superstizione prendesse piede. Tradizione vuole che i corvi siano stati attratti nello storico castello medievale dall’odore dei cadaveri giustiziati al suo interno. Si narra che nel 1554, quando fu decapitata Lady Jane Gray (la regina dei nove giorni), i corvi abbiano letteralmente beccato via gli occhi dalla testa mozzata della sfortunata sovrana.

Da molti secoli la famosissima e storica Torre di Londra, costruita nel 1078 sulla riva nord del Tamigi, è “custodita” da un piccolo stormo di corvi imperiali, regolarmente arruolati nelle Forze Armate di terra del Regno Unito. Questi “soldati” alati ricevono un trattamento privilegiato: sono accuditi da servitori in livrea, nutriti con carne di prima scelta acquistata nel vicino Smithfield Market, e la loro salute viene costantemente monitorata. Tuttavia, anche loro hanno degli obblighi: non possono lasciare la Torre.

7 - L’arcobaleno nascosto di Londra

Curiosità da vedere a Londra arcobaleno nascosto

Si trova a soli tre minuti a piedi da Covent Garden e a cinque minuti da Leicester Square: Neal’s Yards. Un incrocio di strade diviso tra case e negozietti di ogni colore, in un assoluto colpo d’occhio. Un angolo quasi dimenticato che sembra uscito da un libro di fiabe a evocare bellezza e meraviglia. Chi non ne conosce l’esistenza, rischia di girare intorno all’area costantemente, ignorando la presenza di questo imperdibile gioiello dai tratti folkloristici. Dal giallo al fucsia, dal rosso al verde fino al viola tra casette cariche di fioriere alle finestre. Lo spettacolo è garantito ed è praticamente obbligatorio entrarci anche solo per scattare un paio di foto. Perfetto per una pausa relax o per uno spuntino, garantisce anche la possibilità di perdersi dentro negozietti tipici alla ricerca di un souvenir particolare. Basta camminare tra Mercer Street e Monmouth Street fino a giungere a una piazzetta e continuare per la Short Gardens fino al negozio Benefit. A fianco ecco che inizia Neal’s Yard.

8 - Ma quale Big Ben? 

Curiosità da vedere a Londra big Ben

Lo sapevate che il Big Ben, non si chiama Big Ben? Più precisamente Big Ben è il soprannome di solo una delle cinque campane, la principale del Grande Orologio, che in passato era chiamata Great Bell. Il vero nome della torre è ad oggi Elizabeth Tower. Nel 2012 il nome è stato cambiato in occasione del giubileo di diamante della regina Elisabetta. Fino ad allora il nome ufficiale era “Torre di Santo Stefano”. Interessante no? Il soprannome Big Ben ha diverse teorie. Quella più comune vuole che  il nome sia stato preso da Benjamin Hall, membro della Camera dei Comuni nonché supervisore dei lavori di ricostruzione del palazzo di Westminster. Un’altra teoria vuole che Big Ben sia stato preso dal soprannome dei pesi massimi di pugilato Benjamin Caunt.

9 - A Londra c’è un hotel con stanze a tema Harry Potter

Curiosità da vedere a Londra Hotel Harry Potter

Si trovano al Georgian House Hotel a Londra, in una zona perfetta per visitare la città. Tutto è a tema Hogwarts, accessori compresi. Sembra davvero di stare nel dormitorio dei Grifondoro! Qui vi aspettano camere gotiche con letti a baldacchino, manuali di stregoneria, civette, calderoni e pozioni in pieno stile harripottiano. Oltrepassato il portone si accenderanno le candele e partirà la musica di sottofondo, esperienza che non dimenticherete facilmente. Le Wizard Chambers, le camere a tema Harry Potter sono sette. Per motivi di diritti d’autore, il nome del famoso mago non compare sul sito dell’hotel. Però, se siete dei comuni “babbani“ ma amate il mondo della stregoneria, forse questo è l’hotel ideale per voi. Ma quanto costa dormire nelle camere tematiche? I blogger ci dicono che vedrete sparire come per magia dal vostro conto oltre 250€ per la doppia ed oltre 450€ per la camerata da college (o meglio suite) da 5 persone. Evanesco! (solo per i veri fan).

10 - Quasi 1000 stanze a Buckingham Palace! 

Curiosità da vedere a Londra 1000 stanza a Buckingam Palace

Il Palazzo Reale contiene 775 stanze, tra cui 19 stanze di rappresentanza, 52 camere da letto principali, 188 camere per la servitù, 92 uffici e 78 bagni, ampia scelta se in preda a un’urgenza! :) Di queste, solo 19 sono occasionalmente aperte al pubblico. In tutto ciò, quanto a Elisabetta e Philip, pare mantengano le camera da  letto separate a causa, dicono, dell’insolita abitudine del duca di Edimburgo che ama dormire con le finestre aperte anche in pieno inverno. Effettivamente spazio ce n’è.
Ma oltre a questi spropositati numeri, sapevate che il palazzo è una vera e propria città in miniatura fornita di ogni tipo di servizio urbano? Vivere solo a Palazzo senza mettere mai piede fuori è decisamente fattibile per la Famiglia Reale. Buckingham Palace è infatti dotato di una piscina, una cappella, un cinema, un ufficio postale, un bancomat nel seminterrato, un ufficio medico attrezzato per interventi chirurgici, un cinema e addirittura una caffetteria personale.  L'edificio si sviluppa su un'area di 77.000 metri quadri. 

I giardini si estendono per 170.000 m² e ospitano circa 30 specie differenti di uccelli e più di 350 tipologie di fiori selvaggi differenti, alcuni estremamente rari. Per dare un’idea, nel giardino della regina si potrebbero costruire quattro stadi Wembley o 30 campi da calcio americani!! 

11 - Al Richmond Park di Londra ci sono un sacco di cervi liberi 

Curiosità da vedere a Londra cervi a richmond park

Cervi e daini in libertà a Londra? Sì, non hai letto male. Per vederli basta che ti rechi a Richmond Park, che con i suoi circa 1000 ettari di superficie è il più grande dei Parchi Reali presenti nella capitale della Gran Bretagna, oltre ad essere il suo più vasto parco recintato. La storia di Richmond Park ci dice che nel XVII secolo Carlo I, che sarà in seguito ucciso dai Parlamentari durante la Guerra Civile inglese, lo trasformò in parco per cervi e riserva di caccia, facendolo poi recintare. Al giorno d'oggi i cervi reali e i daini ci sono ancora, però fortunatamente non si cacciano più. Richmond Park, oltre a essere diventato un parco pubblico, è ora una riserva naturale.

12 - Esiste un giardino da cui ammirare Londra dall’alto gratuitamente, lo Sky Garden

Curiosità da vedere a Londra sky garden

Se vuoi vedere Londra dall’alto recati al Walkie-Talkie, il grattacielo della City così soprannominato per la sua forma più stretta alla base e più larga in cima. The Sky Garden, i giardini pensili più alti di Londra, si trovano al 35° piano del 20 Fenchurch Street. Pensato come parco pubblico della City of London, si propone come spazio aperto a tutti per trascorrere piacevolmente il tempo libero, ma solo durante le ore d'ufficio e previa prenotazione del biglietto (in forma gratuita) sul loro sito; il giardino infatti apre al pubblico alle 10 e chiude alle 18. Il tempo di permanenza che ti è consentito è di, massimo, un’ora dal momento del tuo ingresso. Dalle 18 in poi l'accesso è riservato ai clienti del bar e dei due ristoranti presenti nella struttura. L'ambiente, una combinazione di acciaio e vetro dalle pareti al tetto, offre una vista ininterrotta a 360 gradi sul Tamigi e sulla City of London, trovandosi a poca distanza da monumenti come il Tower Bridge e la Torre di Londra. 

13 - London Eye: poco più rapida di una tartaruga

Curiosità da vedere a Londra London Eye

Il London Eye, è uno dei più amati simboli di Londra. Regala panorami mozzafiato, che in giornate limpide potete vedere fino a 40 km di distanza, cioè fino al Castello di Windsor, nei sobborghi più distanti della città. Le capsule del London Eye sono numerate dall’1 al 33, ma in realtà sono solo 32. Per superstizione, è stato infatti saltato il numero 13. Per l’appunto, ogni capsula rappresenta i 32 quartieri di Londra e può contenere 25 persone: ad ogni giro, la ruota trasporta quindi 800 persone, l’equivalente di 11 autobus rossi a due piani.
Ma lo sapevate che il London Eye si muove a 0.9 km/h e impiega 30 minuti per fare un giro completo? A questa velocità, la ruota percorre 26 cm al secondo e così non si deve nemmeno fermare per far scendere e salire le persone. La comune tartaruga di terra invece può percorrere la velocità di 0,3 km/h. 

14 - A Hyde Park c’è un cimitero degli animali 

Curiosità da vedere a Londra cimitero animali

Nella parte nord ovest del parco, quasi nascosto, si trova il famoso Pet Cemetery o cimitero degli animali domestici dell’epoca vittoriana. Non tutti sanno dove si trova e non è facile da trovare. Aperto nel 1881, gli animali di famiglie benestanti londinesi furono seppeliti qui fino al 1903. Tutto iniziò per caso quando il custode del parco un certo Mr Winbridge permesse a due bambini che visitavano sempre Hyde Park di seppellire il loro cagnolino Cherry nel giardino. Il custode fece una piccola lapide con l’ iscrizione della data di nascita e di morte, il nome e un pensiero dei padroncini. L’anno seguente un altro cane fu seppellito e poi un altro, fin quando il cimitero cominciò a diventare popolare. il Sig Windbridge non pensava di certo che avrebbe dato inizio a una tradizione che sarebbe poi durata per diversi anni, almeno fino alla sua morte. Ogni abitante della zona che era solito portare il suo animale al parco, alla sua morte pregava il custode di poter seppellire il cane il quel piccolo pezzo di terra retrostante l’abitazione.Il custode non se la sentiva di rifiutare e così pezzo dopo pezzo, cane dopo cane, arrivò ad occupare ogni singolo fazzoletto di terra con lapidi tutte uguali, con le scritte bronzee, con data di nascita e di morte e in alcuni casi con dediche strappalacrime. L’ Entrata è dalla parte di Bayswater Road, Victoria Gate Lodge a due passi dalla stazione della metropolitana di Lancaster Gate. 

15 - La Metropolitana di Londra è la più antica al mondo

Curiosità da vedere a Londra metropolitana più antica del mondo

La metropolitana di Londra, comunemente chiamata The Tube (Il Tubo) per la forma a sezione circolare, è forse più famosa al mondo, ma è di sicuro la più antica e la più estesa d’Europa. La prima tratta della metropolitana è stata inaugurata nel lontano 1863. È stata usata come rifugio sia durante la Prima che la Seconda Guerra Mondiale. In realtà quando scoppiò la Seconda, inizialmente ne fu vietato l’uso, per consentire alle truppe di spostarsi al suo interno più facilmente. Solo dopo due settimane di bombardamenti fu consentito ai civili di rifugiarsi al suo interno. La Central Line venne adibita a fabbrica di aerei da combattimento mentre la Piccadilly Line fu usata per proteggere parte dei tesori del British Museum. La famosa frase “Mind the gap” che circola all’interno della metropolitana venne incisa la prima volta nel 1968 da Peter Lodge e la registrazione è la stessa che si sente ancora oggi. Pensate che in 150 anni, sono nati solo tre bambini dentro la metropolitana, nel 1924, 2008 e 2009!

Come avete notato Londra è una città ricca di segreti e divertenti curiosità. Se ti interessa, noi la visitiamo con un viaggio di gruppo di 4 giorni.

Se conoscete altre curiosità su Londra scrivetele nei commenti qui sotto!

Articoli simili

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli.
Abitudini religiose per viaggiare consapevoli: Ebraismo.

Girovagando per il mondo, potrà capitare di imbatterti in alcuni quartieri ebraici o di visitare qualche sinagoga. In questo articolo ti darò alcune dritte per comprendere una delle più antiche religioni monoteiste e affascinanti.

Leggi articolo
Buddismo: cose da sapere per viaggiare consapevoli.

Il Buddismo è una delle religioni più antiche e diffuse nel mondo. Quando si viaggia nei paesi asiatici spesso si visitano innumerevoli templi dedicati a questa dottrina. Noi occidentali conosciamo poco di questo mondo, scopriamo assieme le basi di questa cultura e come comportarci quando visitiamo i loro luoghi di culto.

Leggi articolo
10 curiosità di Amsterdam

Stanco dei soliti cliché su Amsterdam? La capitale olandese non è solo la città del divertimento, è una meta perfetta per i viaggiatori affamati di conoscenza. Leggi l’articolo e scopri le 10 curiosità e stranezze di Amsterdam che valgono il viaggio!

Leggi articolo
Masada: la drammatica storia della fortezza nel deserto.

Ci sono luoghi che sembrano essere stati scolpiti dalla storia per raccontare delle vicende destinate a non essere mai più dimenticate: Masada è uno di questi.

Leggi articolo
Curiosità sul Giappone.

Il primo viaggio in Giappone mi ha aperto gli occhi su un mondo intrigante, fatto di tante stranezze, di grande efficienza e di tradizioni secolari. Ecco alcune curiosità ed esperienze personali che ho raccolto durante i miei viaggi nella terra del Sol Levante, alcune potranno perfino rivelarsi utili!

Leggi articolo
Come imparare i Kanji giapponesi - vol. 1.

Gli ideogrammi giapponesi, noti come Kanji, sono spesso uno dei più grandi ostacoli per chi si avvicina alla lingua giapponese o per chi, trovandosi in Giappone, tenta di decifrare alcune delle informazioni presenti in ristoranti e negozi.

Leggi articolo
La strana storia del caffè più caro del mondo.

Pensavate che un caffè in piazza S. Marco a Venezia fosse il prezzo più caro pagato per un espresso?
Vi sbagliate di grosso!

Leggi articolo
Expo Dubai 2021 / 2022.

Scopri tutte le info utili e le curiosità sull'Expo 2021/2022 che si terrà a Dubai negli Emirati Arabi: date, prezzi, location e gli spettacolari render di questo evento unico al mondo.

Leggi articolo
Le 15 cose che forse non sapete su Praga.

Quanto conoscete Praga? Vi portiamo a scoprire delle curiosità sulla fantastica capitale della Repubblica Ceca che forse non sapevate!

Leggi articolo
Il Viaggio Che Ti Manca

Il Viaggio Che Ti Manca è un’agenzia viaggi e tour operator aperta dal 2010 con sede a Iseo (Brescia), specializzata in tour di gruppo organizzati con destinazioni nazionali e internazionali, viaggi di nozze, vacanze per coppie o amici, gite scolastiche, cofanetti regalo e nella creazione di video di viaggio personalizzati per i suoi gruppi accompagnati.

I nostri contatti

Ufficio vendite: Via Mirolte 11/13, Iseo (Brescia)
Tel: +39 030.9840517

Siamo aperti dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 18:00 Chiuso Domenica, Sabato pomeriggio e Lunedi mattina