Natale a New York: cosa fare nella Grande Mela durante le festività natalizie.

Natale a New York: cosa fare nella Grande Mela durante le festività natalizie.

8 cose che non puoi assolutamente perderti se decidi di visitare New York a Natale.

Il periodo di Natale è uno dei momenti più magici in cui trovarsi a New York e, quest’anno, non ce lo siamo fatti scappare. L’ultimo viaggio di gruppo del 2023 è stato proprio a New York e dobbiamo ammetterlo: aveva ragione Andy Williams quando scriveva nella sua famosa canzone "It's the Most Wonderful Time of the Year!”!

Siamo stati accolti da un’atmosfera unica, con la città piena di alberi di Natale, luci, vetrine dei negozi addobbate, mercatini di prodotti artigianali e un clima festoso ad ogni angolo.

Abbiamo arricchito il classico itinerario del nostro viaggio organizzato a New York, che facciamo sia in primavera che in autunno, con qualche tappa imperdibile tipica del periodo di Natale.

Ecco quali sono le cose da fare e vedere a New York e che non puoi assolutamente perderti se decidi di visitare la Grande Mela durante il periodo di Natale.

Fare il tour delle luci natalizie a Dyker Heights

Se hai la fortuna di visitare New York a Natale, un pomeriggio nel quartiere di Dyker Heights è d’obbligo! Dagli anni ‘80, gli abitanti di questo quartiere di Brooklyn, fanno a gara a chi ha la casa con gli addobbi e le luci più belle. Investono migliaia di dollari in addobbi e luminarie, assumono decoratori professionisti e iniziano a pensare a come fare l’allestimento con mesi di anticipo.
Il tutto è partito da Lucy Spata e Alfred Polizzotto, due famiglie italo americane che hanno iniziato ad addobbare e illuminare le proprie abitazioni per Natale e, trovandosi esattamente una di fronte all’altra, hanno dato via ad una sfida e una delle tradizioni più importanti e amate del Natale newyorkese.
Oggi, tutto il quartiere partecipa a questa competizione amichevole e, passeggiando per le vie di Dyker Heights, potrai trovare di tutto: ville sobrie e sofisticate, altre super addobbate dove non si riesce neanche a trovare la porta d’entrata, enormi schiaccianoci, pupazzi di neve, babbi natale e figure di ogni tipo che occupano i giardini curati e una quantità infinita di luci!
Con il gruppo non abbiamo potuto fare a meno di chiederci: “chissà quanto sarà salata la loro bolletta dell’elettricità!!”. Ma soprattutto: “quanto è grande la loro soffitta per tenere tutte queste decorazioni?”

Informazioni pratiche

Per visitare il quartiere di Dyker Heights, puoi affidarti a uno dei tanti tour organizzati, oppure, seguendo i nostri consigli, potrai visitarlo in autonomia, gratis, stando ai tuoi tempi e senza dover seguire un gruppo numeroso di persone.

  • Il periodo perfetto per visitare le luci natalizie è dai primi di dicembre fino alla fine dell’anno, anche se alcune abitazioni iniziano ad accendersi già il giorno dopo il ringraziamento (il quarto giovedì di novembre). Le luci restano accese dalle 17:00 alle 21:00 circa.
  • Il quartiere si trova in una zona residenziale a Brooklyn. Noi abbiamo preso la linea della metropolitana D, da Times Square, in direzione Coney Island e siamo scesi alla fermata 79th street (40 min circa) e, dopo una passeggiata di circa 15/20 minuti, ci siamo ritrovati in mezzo alle meravigliose ville tutte illuminate.
  • Le case più belle si trovano tra la 10a e la 12a Avenue e tra la 83a e la 86a strada. Quella di Lucy Spata si trova al n. 1152 dell’84a strada, mentre quella di Alfred Polizzotto, esattamente di fronte, al n. 1145. 
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york

Pattinare sul ghiaccio

Pattinare sul ghiaccio a New York è un must. Ci sono piste di pattinaggio praticamente ovunque, in tutta la città. È un’attività molto amata dai newyorkesi ma anche dai turisti più avventurosi che vogliono calarsi nell’atmosfera natalizia. Ti basterà anche solo fermarti ad osservare chi pattina, magari davanti all’iconica pista che si trova sotto l’albero del Rockefeller Center e ti sembrerà di entrare in un film.
Ma, dove pattinare a New York? Sono tantissime le piste di pattinaggio che vengono allestite nella Grande Mela nel periodo di Natale, ma queste sono le più famose:

  • A Central Park: pattinare sulla pista del Wollman Rink, circondato dallo splendido scenario di Central Park e dai leggendari grattacieli che si affacciano sulla 5th Avenue, è un’emozione unica.
  • A Bryant Park: Bryant Park ospita una grande pista di pattinaggio gratuita ma anche un iconico mercatino di Natale, dove potrai acquistare tanti souvenir, decorazioni natalizie e potrai gustare delle specialità gastronomiche o un’ottima cioccolata calda!
  • A Rockefeller Plaza: questa è forse la pista di pattinaggio più famosa e iconica, ma è sicuramente la più piccola, la più affollata e la più costosa! 
  • A Brooklyn: la nuova pista di pattinaggio Glide è una novità del 2023, installata proprio sotto il ponte di Brooklyn, con vista mozzafiato sullo skyline di Manhattan!
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york

Ammirare l’albero di Natale di Rockefeller Plaza

L’albero di Natale di Rockefeller Center è sicuramente il simbolo del Natale a New York, con le sue 50mila luci a LED colorate, la stella di Swarovski posizionata sulla punta e la pista di pattinaggio allestita proprio davanti all’angelo dorato.
Se ti capita di visitare New York la settimana dopo il Ringraziamento, potresti assistere alla cerimonia di accensione, famosa in tutto il mondo e trasmessa anche in diretta TV! 
L’albero è transennato e non ci si può avvicinare, ma è uno spettacolo ammirarlo anche solo da lontano, in mezzo alla folla che si raduna nella piazza. Durante il nostro tour, abbiamo completato la visita con la salita sul Top Of The Rock, per vedere il sole tramontare sullo skyline di Manhattan e la città illuminarsi per la notte.
Ma in giro per la città ci sono tantissimi alberi di Natale addobbati, come quello davanti alla Borsa, quello della Fox, quello di Bryant Park, quello al Radio City Hall o dentro al Plaza Hotel.

natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york

Vedere lo spettacolo delle Rockettes a Radio City Hall

Una vera e propria tradizione di Natale è lo spettacolo delle Rockettes al Radio City Hall: il Radio City Christmas Spectacular. Uno spettacolo di musica, danza, umorismo e luci che fa divertire adulti e bambini dagli anni ‘30. 
Gli spettacoli natalizi, che sia quello delle Rockettes o uno dei tanti proposti a Broadway, vanno subito sold out, quindi ti consigliamo di acquistare i biglietti online e con largo anticipo, in modo da scegliere anche i migliori posti disponibili.

natale-a-new-york
natale-a-new-york

Fare shopping da Macy’s, Saks o sulla 5th Avenue

Non puoi andare a New York e non concederti un po’ di sano shopping natalizio. Passeggiare tra le vetrine decorate e abbellite per le festività, renderà ancora più piacevole la tua esperienza. Lo sanno bene i partecipanti del nostro viaggio di gruppo che hanno fatto diversi acquisti, sfruttando anche le offerte e gli ultimi sconti che seguivano il black friday.

  • Le vetrine dei grandi magazzini Macy’s raccontano la storia dell’amata renna Tiptoe e, all’interno, viene ricreato un villaggio di Natale, chiamato Santaland, dove i bambini possono incontrare Babbo Natale in persona. Proprio come succedeva nel film “Miracolo nella 34a strada”, che prende ispirazione proprio dai grandi magazzini Macy’s. 
  • La 5th Avenue è la strada più rinomata per lo shopping newyorkese e, per Natale, tantissimi dei più famosi negozi, vengono addobbati con meravigliose decorazioni e luminarie. Resterai a bocca aperta anche solo passeggiando e guardando le vetrine addobbate a festa, alcune sono delle vere e proprie opere d’arte!
  • Le vetrine di Saks sono l’esempio perfetto del Natale e forse le più spettacolari. Poste di fronte al Rockefeller Center e il suo albero di Natale, rappresentano in pieno l’atmosfera natalizia, con uno spettacolo di luci e musica che si ripete ogni cinque minuti, dalle 17 a mezzanotte. Quest’anno, l’installazione è stata creata da Dior e rappresenta una gigantesca Ruota della Fortuna, sulla quale sono rappresentati i segni zodiacali, la stella, il trifoglio e i codici eterni della Maison di moda parigina.
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york
natale-a-new-york

Fare un giro tra i numerosi mercatini di Natale

Per trovare qualche souvenir, abbigliamento, decorazioni o prodotti più particolari, non dimenticare di dare un’occhiata anche tra i tanti mercatini di Natale che ci sono in città. 
Tra i più famosi ci sono:

  • Union Square Holiday Market: i più grandi della città
  • Bryant Park's Winter Village: dove, oltre alle bancarelle, c’è anche la pista di pattinaggio gratuita
  • Columbus Circle Holiday Market: posti direttamente sulla rotonda tra la Broadway, l’8th Avenue e l’angolo sud ovest di Central Park.
  • Grand Central Holiday Fair: uno dei più suggestivi, allestito all’interno della Grand Central Terminal, nella Vanderbilt Hall.
  • Holiday Market at The Oculus: il mercatino di Natale ospitato all’interno dell’Oculus, l’incantevole struttura realizzata da Calatrava a Downtown, vicino al World Trade Center. Oltre ai mercatini di Natale, ci sono anche tantissimi negozi all’interno del centro commerciale.

Passeggia tra le bancarelle e i chioschi con una cioccolata calda in mano, per vivere a pieno l’atmosfera natalizia.

natale-a-new-york
natale-a-new-york

Festeggiare il Capodanno a New York

Festeggiare il Capodanno a New York è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita.
Il Capodanno a Times Square è, forse, uno dei più celebri al mondo, con la palla illuminata che scende dalla cima dell’edificio di One Times Square per 60 secondi, un’esplosione di coriandoli che segue la mezzanotte e i famosi fuochi d’artificio. 
Tuttavia, essendo un evento gratuito, le strade vengono chiuse al traffico, la stragrande maggioranza delle persone arriva a Times Square con largo anticipo per prendere il posto migliore e, lasciare la propria postazione, diventa quasi impossibile. Il rischio è di dover restare in piedi, al freddo, per tante ore, senza possibilità di uscire dalla piazza, andare in bagno o prendere da mangiare.
Per quanto sia un must aspettare il nuovo anno a Times Square, se non vuoi perdere un’intera giornata ad aspettare in piedi, ti consigliamo di uscire da Manhattan e andare a Long Island City o a Brooklyn o a Staten Island, dove avrai una visuale più ampia di tutto lo skyline di Manhattan e dei fuochi d’artificio che incorniciano i grattacieli!

natale-a-new-york

Partecipare al SantaCon

Con il nostro viaggio organizzato siamo atterrati a New York il 9 dicembre, proprio nel weekend del SantaCon, ma cos’è? Il SantaCon è un enorme raduno in cui migliaia di persone vestite da Babbo Natale si ritrovano a Times Square per dare il via alle celebrazioni natalizie, passando da un pub all’altro. L’obiettivo è quello di divertirsi insieme ai propri amici, quindi, se avete un cappellino natalizio e visitate New York durante il SantaCon, indossatelo e fatevi coinvolgere da questa fiumana rossa di Babbi Natale!

natale-a-new-york

Riuscire a visitare New York nel periodo di Natale è un vero sogno che si realizza. Lo stupore negli occhi del nostro gruppo è ancora vivido nei nostri ricordi. Abbiamo camminato in lungo e in largo, alla scoperta della Grande Mela e, vederla addobbata a festa, è stata la ciliegina sulla torta di un viaggio stupendo!
Ti piacerebbe visitare New York a Natale?

Ecco alcune testimoniazne direttamente dalle persone che hanno partecipato a questo viaggio fotografico:
Enrico Urru Enrico Urru New York: Viaggio organizzato a New York.

Viaggio a New York, fantastico!!! Sono rientrato da pochi giorni e ancora ho in mente i panorami bellissimi.. i colori e le luci in mezzo alla città, gli scorci nascosti e unici, le stravaganze, le esuberanze e la vivacità della città che non dorme mai! Esperienza bellissima... organizzazione eccellente, tempi, pause, orari... tutto non poteva essere meglio di così! Hotel top... Grazie a Francesca e Sabrina, le nostre guide e accompagnatrici ! ..e a Manuela, guida locale, che ci ha svelato i segreti della città! Cinque giorni intensi e vari, con  anche gite last minute e scatti indimenticabili! Bellissimo viaggio e ottima compagnia con un gruppo vario e veramente piacevole!!! Grazieee a "Il Viaggio che ti manca!""

Link facebook

Agostino Onano Agostino Onano New York: Viaggio organizzato a New York.

Viaggio SUPER a New York accompagnati da Sabrina e Francesca che ci hanno guidato assieme a Manuela alla scoperta di questa fantastica città. Ottima organizzazione, Complimenti!

Link facebook

Susanna Menegoni Susanna Menegoni New York: Viaggio organizzato a New York.

Siamo tornati da NY da qualche giorno con gli occhi e il cuore pieni di gioia e di felicità. Speravo sempre un giorno di poter visitare la Grande Mela nel periodo natalizio e, contrariamente alle nostre abitudini, io e mio marito ci siamo affidati per questa vacanza a "Il Viaggio che ti manca", agenzia viaggi trovata googolando.
Inizialmente ero un po' timorosa per il numero di persone con cui avremmo condiviso questo viaggio, ma la professionalità e l'organizzazione di Francesca e Sabrina non hanno lasciato nulla al caso e ciò è stato dimostrato e consolidato nel corso dei giorni trascorsi insieme a un gruppo molto omogeneo e simpatico.
All'arrivo siamo stati poi 'presi per mano' da una terza guida, super : Manuela, che ci ha raccontato con vera passione la storia di ogni angolo da noi visitato.
Ci hanno veramente accompagnato con grande professionalità e molta simpatia per le strade di New York lasciandoci anche lo spazio per poter gironzolare in autonomia e visitare altro al di fuori del programma di viaggio.
Che dire, sono stati (purtroppo pochi

Link facebook

Manuela Di Maria Manuela Di Maria New York: Viaggio organizzato a New York.

Il viaggio che ti manca
Il nome è una garanzia ...prima volta con loro e sicuramente l'inizio di una bella serie di viaggi...tour a new york ben organizzato e completo in ogni senso ...dalle visite alla scelta dei ristoranti tipici ...Manuela la guida della città super preparata e le nostre francy e sabry fantastiche e attente a tutto e a tutti ....grazie per questo bel viaggio

Link facebook

Claudia Brescianini Claudia Brescianini New York: Viaggio organizzato a New York.

Un viaggio desiderato e sognato con mio figlio. Volevo fosse  perfetto, è stato tutto molto di più

Link facebook

Leggi tutte le testimonianze

Articoli simili

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli.
Cosa serve per andare in America? Documenti necessari e consigli utili.

Stai organizzando il tuo viaggio negli Stati Uniti e ti stai chiedendo quali sono i documenti necessari da portare con te? Segui i nostri consigli e compila correttamente i moduli per partire in tutta tranquillità.

Leggi articolo
Aurora Boreale: qual è il periodo migliore per vederla?

Sogni di vedere l’aurora boreale e stai cercando di organizzare il tuo prossimo viaggio nell’artico? Lo sai che questi sono gli anni migliori per vederla? Leggi tutti i nostri consigli e scopri il periodo migliore e le più belle destinazioni per vedere l’aurora boreale.

Leggi articolo
Come sconfiggere il jet lag: i nostri consigli

Stai per affrontare un viaggio oltre oceano e il jet lag ti spaventa? In questo articolo puoi trovare utili e semplici consigli per sconfiggere il jet lag. Preparati nel modo giusto prima della partenza, e affronta al meglio la tua nuova avventura!

Leggi articolo
I vantaggi di fare una vacanza in crociera

La vacanza in crociera si è evoluta col passare delle generazioni: ne è passata di acqua sotto i ponti da quando le crociere erano riservate ai ricchi e alla nobilità, roccaforti galleggianti di superbia ed eleganza. Le navi moderne hanno altresì mantenuto l’eleganza ma diventando accessibili a tutti e creando dei veri e propri palazzi in costante navigazione verso i porti più esclusivi. 

Leggi articolo
Serve il passaporto per andare a Londra?

Molti di noi non si sono ancora posti questa domanda, ma con Brexit sono cambiate molte cose. Ecco una breve guida pratica per partire preparati per un viaggio a Londra.

Leggi articolo
Le mie 10 App in viaggio.

Tutti noi, quando siamo in viaggio, facciamo affidamento su degli strumenti indispensabili per poter affrontare qualsiasi avventura. Le app nei nostri smartphone sono diventate utilissime per partire in serenità. Ecco qui una lista delle 10 app più utili da usare in viaggio.

Leggi articolo
Visita Madrid sulle orme di Hemingway.

Madrid è legata indissolubilmente allo scrittore americano Ernest Hemingway, famoso abituè della città spagnola. L’amava alla follia tanto da ribattezzarla  “la capitale del mondo” e ambientandoci il suo primo importante romanzo del 1926: “Fiesta”.

Leggi articolo
Viaggiare nel Regno Unito dopo la Brexit: info visti e passaporto.

Britain Exit, ovvero il Regno Unito che esce dall’Unione Europea. Ecco cosa cambierà dal 2021 per chi vorrà viaggiare nel Regno Unito dopo la Brexit: turisti, i lavoratori stranieri stagionali e i residenti con cittadinanza estera.

Leggi articolo
Come scegliere l'assicurazione di viaggio.

Addentrarsi nell’ambito assicurativo, se si ha poca dimestichezza, può scoraggiare. Con qualche piccola nozione, vi aiuterò a scegliere la polizza medico-bagaglio che meglio si addice alle vostre esigenze.

Leggi articolo
Parma capitale della cultura 2020 e 2021.

Il 14 febbraio 2018 a Roma, tramite il Ministero dei Beni e le Attività Culturali, è stata eletta Parma Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2020. La giuria votante mai si sarebbe immaginata di aver scelto l’anno più funesto degli ultimi tempi.

Leggi articolo
Cosa vedere a Lisbona.

Indipendentemente da che viaggiatore sei, questo articolo contiene consigli utili che abbiamo raccolto nei nostri viaggi di gruppo organizzati a Lisbona.

Leggi articolo
Sei interessato a questa esperienza? Questo diario si riferisce al viaggio "New York: Viaggio organizzato a New York." del 09/12/2023.
New York: Viaggio organizzato a New York. New York: Viaggio organizzato a New York. PARTENZE: 11/05/2024, 13/10/2024, 08/12/2024 Viaggio organizzato a New York City di 7 giorni e 5 notti

Se ami le innovazioni, il carisma delle persone, la frenesia cittadina ed una smisurata grandezza, allora devi partire per il nostro viaggio organizzato a New York City!

Condividi sui social network
Il Viaggio Che Ti Manca

Il Viaggio Che Ti Manca è un’agenzia viaggi e tour operator aperta dal 2010, con sede a Iseo (Brescia). Siamo specializzati in tour di gruppo con destinazioni nazionali e internazionali, viaggi di nozze, vacanze per coppie e gruppi di amici.

I nostri contatti

Via Mirolte 11/13, Iseo (Brescia)
Via Milano 162/164, Brescia (Brescia)
Tel: +39 030.9840517

Siamo aperti dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 18:00 Chiuso Domenica, Sabato pomeriggio e Lunedi mattina